Fare la differenza per il bene dei bambini

l’11 Aprile a Rimini si terrà un convegno interessante che volevo segnalarvi.

Salvagente Monza ha deciso di organizzare il più grande evento di mass training sulle manovre di disostruzione pediatriche e neonatali chiamando sul palco anche Dario Gregori – Unità di Biostatistica, Epidemiologia e Sanità Pubblica, Dipartimento di Scienze cardiologiche, toraciche e vascolari, Università di Padovaluminare e massimo esperto mondiale di statistica medica in relazione all’incidenza di soffocamento in età pediatrica e neonatale. Una testimonianza fondamentale per ogni genitore, babysitter, nonno, insegnante e persona che nella sua vita si confronta o confronterà con i più piccoli. L’intervento del Prof. Dario Gregori “Gli oggetti pericolosi – Impara a guardare gli oggetti di tutti i giorni con occhi diversi” sarà dedicato ai pericoli che quotidianamente circondano i più piccoli. Spesso oggetti di uso ricorrente non vengono visti come potenziali minacce per i bambini, quando invece lo sono in minore o maggiore misura. Il cibo, alcune parti di giocattoli, monete, pile, oggetti di piccole dimensioni: avere un occhio vigile e capace di discernere cosa può essere posto alla portata dei bambini e cosa no, è fondamentale.

 

È con grandissimo piacere che partecipo all’importante evento dell’11 aprile a Rimini per contribuire a diffondere l’informazione e favorire la prevenzione del soffocamento in età pediatricà – ha dichiarato Dario Gregori – Unità di Biostatistica, Epidemiologia e Sanità Pubblica, Dipartimento di Scienze cardiologiche, toraciche e vascolari, Università di Padova – ‘In questa occasione parlerò di alimenti ed oggetti pericolosi e del registro internazionale Susy Safe, grazie al quale possiamo sapere quali sono i corpi estranei che causano con maggiore frequenza questi incidenti”.

 

L’evento è completamente gratuito, ma occorre iscriversi obbligatoriamente visitando il sito www.salvagentemonza.org.