Vaccino contro il meningococco di tipo b

 

Vi riporto una comunicazione importante che ho riceuto oggi:

 

Care mamme, sono lieta di darvi questa meravigliosa notizia.

 Oggi è un giorno decisivo verso la sconfitta della meningite meningococcica. Un giorno che regala nuove, concrete speranze per le generazioni future, per un mondo finalmente libero da questa malattia poiché il CHMP (Comitato per i prodotti medicinali per uso umano), organo dell’EMA(Agenzia Europea del Farmaco) ha espresso il parere positivo relativamente all’autorizzazione all’immissione in commercio del vaccino contro il meningococco di tipo  B.

Ciò rappresenta un fondamentale passo in avanti verso la disponibilità di questo innovativo strumento di prevenzione contro una malattia devastante come la meningite meningococcica, che ogni minuto colpisce una persona nel mondo, con conseguenze drammatiche per il paziente e per i familiari.

Nell’ottobre del 2007 proprio una meningite meningococcica di gruppo B portò via mia figlia Alessia quando aveva solo 18 mesi. Allora non esisteva un vaccino contro questo tipo di meningococco e quando penso che adesso mia figlia si potrebbe salvare, cresce la mia determinazione a lottare con sempre più forza e convinzione perché si avveri quello che è il motto del Comitato: zero casi di meningite.

Il Comitato Nazionale Contro la Meningite è consapevole che solo politiche vaccinali appropriate e adottate in maniera omogenea a livello nazionale possono contribuire alla sconfitta della meningite. Chiediamo pertanto che le istituzioni italiane non si facciano cogliere impreparate e siano rapide e puntuali, non appena il vaccino sarà disponibile anche nel nostro paese, a promuoverne la conoscenza e la distribuzione Sarà quindi necessario accompagnare l’introduzione del nuovo vaccino con campagne informative chiare e scientificamente corrette che consentano a tutti i genitori di poter compiere la scelta libera e consapevole di accedere al vaccino quale strumento di tutela della salute dei propri figli.

 

Chiedo quindi anche a voi un aiuto per proseguire in questa nostra lotta quotidiana che oggi come non mai è alimentata da una nuova speranza per il futuro nostro e dei nostri figli.   

 

Un grazie di cuore

 

Amelia Vitiello

Presidente Comitato nazionale contro la meningite