Aiuto,mio figlio non dorme bene!

Come posso contattare “le fate della nanna”? mi serve un contatto concreto al più presto,grazie. Valentina.

Rispondi

×

Login

0

Giusto, magari riusciamo ad aiutarti noi con le nostre esperienze, e pure gratis;-)!!

0

ciao valentinac27… alla fine hai chiamato rondine? come ti sei trovata?

2

E se fosse il latte? Il mio primo si svegliava anche 20 volte per notte tra urla e strilli perché il latte gli dava fastidio all’intestino e gli provocava forte stitichezza. Gli ho dato anche l’HD ed è stato uguale, poi siamo passati alla soja e siamo tutti rinati, un altro bambino. Ora ha 9 anni, a volte beve quello normale, ma limitatamente, segue sempre una dieta di latte di soja e va matto per il formaggio a pasta dura, quello non gli fa male. Prima di spendere 2.000 euro per una consulenza di una puericultrice, sentirei un altro medico oltre al proprio pediatra. Se fosse il latte artificiale che non va bene, risolveresti tutto con un semplice cambio. Auguri

0

Se può consolarti la mia seconda ha cominciato a dormire bene tutta la notta ad un anno passato (14 mesi) mentre la prima ad un mese dormiva tutta la notte. I suoi “problemini” erano le coliche (un incubo non le finivano mai), dolore per i denti che dovevano spuntare, la fame (da non sottovalutare e tenere sotto controllo la crescita), faticava a digerire, continua sete durante la notte. Ho fatto di tutto e seguito le orme della prima (anche cure di fermenti lattici): l’ho messa subito nella stanza da sola con la lucina accesa, mai coperta eccessivamente perchè soffre il caldo, messa a pancia in su e sollevata per favorire digestione  ecc..Molte volte l’ho messa anche nel mio letto per la disperazione!! Indi in bocca al lupo e coraggio!!

0

Per caso scarica meno? Ha difficoltà? Il mio piccolo dormiglione quando era piccolino e aveva problemi intestinali si comportava come il tuo, se così fosse parlane con la tua pediatra che ti consiglierà o un cambio di alimentazione(tuo ovviamente!) oppure dei fermenti lattici o la suppostina se proprio nn scarica per 2-3 giorni. Comunque i ‘brutti periodi ‘ capitano ai lattanti, nn allarmarti e segui i consigli di Mela, il contatto fisico spesso èla migliore soluzione!

1

CARA VALENTINA, da quello che dici non c’è proprio nulla di strano! lo choc per te è dovuto al fatto che ha cambiato abitudini. eri tra le poche fortunate ad avere un neonato che dormiva, ora ti trovi ad essere piombata nella normalità della maggior parte delle mamme.

stai serena, per l’età che ha il tuo bimbo è normale. intorno ai 3 mesi cambiano le abitudini notturne perchè i ritmi circadiani di un neonato non sono quelli di un adulto. mio figlio per diversi mesi stava sveglio dalle 3 alle 6, io ero devastata, ma il periodo era proprio questo.

è ovvio che non si può assecondarli e giocare, quindi la regola p di tenere le luci spente (al massimo una lucetta di cortesia fioca proprio per non sbattere contro i muri), al limite di provare a cambiare stanza per rassenerare ma senza “attivare” il cervello. hai provato a metterelo nel letto con te? può essere che semplicemente abbia bisogno di contatto fisico

Mela
0

perchè non inizia dirci quanto ha tuo figlio, se lo allatti, quale è la routine quotidiana a serale, come è di giorno, se ha bisogno di contatto con te…

Mela