Bambino in sala parto: cosa ne pensate?

Ma lo sapete che qui in America i primogeniti possono assistere al parto della sorellina/fratellino?

Cosa ne pensate?

Rispondi

×

Login

0

No… Non era mia intenzione farlo assistere ma non ci sono state alternative… Alla fine è andato tutto bene ma certo col senno di poi è andato tutto bene… 

Laura

0

I miei figli si sono traumatizzati vedendomi con una flebo al braccio. E la piccola, aveva ripreso a balbettare,, a fare la pipì a letto e voleva stare sempre con me. Non oso pensare cosa sarebbe accaduto se mi avesse visto partorire!

0

Io dovrò partorire il terzo tra qualche settimana e, sinceramente, credo non sarebbe il caso di far assistere le altre due… tutt’al più le vedrei dopo, ma non sempre si è uno spettacolo dopo aver partorito!!!

0

no, dai. è comunque un esperienza traumatica, il dolore, il sangue. No, assolutamente no. Per ogni esperienza c’è la sua età e questa non la reputo proprio adatta a dei bambini. è giusto che sappiano da piccoli come nascono i bambini, io, infatti, sono profondamente contraria a propinargli la storia delle api e del fiore, ma da qui a farli assistere in diretta ad un parto ce ne passa eccome.

0

non sono pienamente d’accordo…non farei mai entrare il mio primo genito insala parto per un eventuale fratellino,però trovo l’America anni luce avanti all’Italia, o meglio alla mia città(BARI), dove hanno impedito a mio marito di entrare e tenermi la mano ero nel panico più assoluto e ho pregato tutti di farmi stare con lui giusto prima di andare in sala operatoria, perchè poi ho dovuto fare un cesareo d’urgenza,non si erano accorti che il bambino non era in posizione e mi hannofatto fare un lungo travaglio dilatare completamente,cesareod’urgenza….e poi? mi hanno dimessa con il mio piccolo che aveva subito una frattura da torsione al femore della gamba destra senza che se ne fossero accorti!!!!!!!!!!!!esperienza catastrofica …….forse andrò in America se decideremo di dare un fratellino al nostro piccolo Angelo

0

Non so quanto possa essere educativo lasciare che i bambini possano assistere al parto; o meglio potrebbe essere educativo fintanto che l’esperienza non è traumatica.

Ma un parto non è una passeggiata; magari – mediando – si potrebbe pensare al fratellino che magari aiuta l’infermiera a lavare il nascituro, a vestirlo la prima volta, ad assistere alla prima poppata.

 

0

Oddio se mio marito è svenuto , non oso pensare un bimbo…… già il mio bimbo mi ha visto attaccato ad una flebo , e non voleva entrare nella stanza, figurati nella sala parto, tra urla  e sangue……comunque è  bello sapere le varie usanze della America…

lori
0

maddai non lo sapevo. personalmente gli risparmierei l’esperienza e lascerei più tranquilla possibile la madre. ma ci sono cosi tanti punti di vista diversi!!