Biberon notturno e sveglie con latte artificiale

Ciao a tue, sono mamma di un bimbo nato il tre gennaio. Fa sei pasti al giorno di latte artificiale. Gli orari sono 

4.30/8.30/12.30/16.39/20.30/24.30.

l ultimo della notte devo daglielo svegliando lo ) dorme dalle 22). Se lo lascio dormire rischio che si svegli due volte anziché una di notte, l ultimo glielo da il papà quando c’è’ è così quello delle otto e mezza di mattina. Solo due volte ha tirato fino alle 5.30 mentre da un paio di settimane a questa parte si sveglia anche alle sette di mattina o anche prima e non così sci se vorrebbe il latte o meno ( ha mangiato alle 4.30 quindi meno di tre ore prima, perciò non glielo di…).

la mia domanda e” : so che è’ soggettivo, ma quando salterà quello delle 4? Martedì ho la visita della mia pediatra che mi ha detto qualche settimana fa di lasciare fare a lui…il rooblema è che sono distrutta dalle notti spezzate e di giorno non riesco quasi mai a dormir, tra una cosa e l’ altra…

come è possibile che rimpinzato di quasi un litro di latte al giorno abbia ancora bisogno di mangiare di notte. È se non sia vegliasse per quello?

ciao e grazie

Rispondi

×

Login

0

io capisco una neo mamma che ha come unico termine di paragone le mamme che mentono, però penso sempre a una che conosco che si permetteva di dire che suo figlio di 4 mesi era CATTIVO perchè osava svegliarsi alle 6.30 (dalle 21 che dormiva) anche il sabato e la domenica. vi rendete conto dlela follia di questa? a parte usare il termine cattivo, che è disgustoso riferito a un bimbo, ma poi usato perchè questo dormiva tutta notte ma si svegliava presto… o un’altra che teneva il figlio, pure neonato, sveglio fino alle 23 e il weekend all’una di notte anche se lui urlava, era viola in faccia e stravcolto dal sonno, così la mattionma dormivano di più…

Mela
1

Scusami ma non posso proprio fare a meno di dirti che forse dovresti lamentarti un po’ meno. Ho un bimbo di 15 mesi e uno che nascerà tra due mesi. Ancora adesso si sveglia due tre volte per notte, fino a nove mesi so è svegliato sei sette volte. Da due mesi prende il latte artificiale, il plasmon non l’ho nemmeno preso in considerazione, l’ho dato una volta in emergenza fuori casa, gli ha comunque causato aria. Ora uso neolatte.

i bambini si auto regalono, e si svegliano anche per essere coccolati, soprattutto rassicurati. Io ti consiglio di non svegliarlo per dargli il biberon.

Se è il sonno che ti manca, cerca di andare a dormire quando lo fa tuo figlio. Vedrai che entro qualche mese prenderà un ritmo più adeguato alle tue esigenze. È ancora molto piccolo. Le coliche passano verso il terzo mese, ma il mal di pancia forse è dovuto dal troppo latte… I bimbi sono tutti diversi, del resto anche noi un giorno mangiamo di più e un altro meno, non vedo perché per i bambini dovrebbe essere diverso.

In bocca al lupo 

4

quoyto babette. i bambini non vanno mai svegliati per farli mangiare a meno che non siano prematuri con problemi di peso o con malattie. i neonati non sono dei robottini che devono adattarsi a noi di botto. è il contrario. siamo NOI che dobbiamo cambiare i NOSTRI ritmi per loro. vedila così: per 9 mesi è stato nella tua pancia, al caldo, cullato dal liquido amniotico, senza orari. di colpo è sbattuto in un mondo a lui ostile, freddo, senza più il suono del tuo cuore a fargli compagnia, con delle esigenze nuove che lui percepisce come dolorose (fame, sete, mal di pancia, sonno), e per di più si trovba anche dei giganti che lo osvrastano e i cui lineamenti lui non vede bene che gli impongono alterazioni del suo equilibrio e lo strappano a un sonno ristoratore per obbligarlo a mangiare quando magari lui NON ha fame, solo eprchè così loro sono più comodi. non si patrla di un bambino di 3-5 anni che nel cuore della notte pretende la pastasciutta, ma di un neonatino che deve essere acocmpganato con dolcezza nella vita. io mi sono svegliata per 2 anni 15 volte a notte fino a che mio figlio non ha preso fisiologicamente il ritmo giusto. dai 3 ai 7 mesi circa tutte le notti stavo sveglia con lui dalle 3 alle 6 perchè lui stava sveglio. i bimbi che dormono tutta notte prima dei 3 anni sono dei casi rari. esistono ma sono rari. su 10 mamme che si vantano di avere l’angioletto che tira tutta notte, bè, 3 dicono la verità, 7 mentono e così si alimenta il circolo vizioso delle mamme degli insonni che si sentono delle merde, delle sfigate, delle fallite. se piange istericamente quando ha sonno, dovete togliergli tutti gli stimoli: niente tv o radio accesa, niente giochini. mio figlip è ancora il bambino che quando è stanco, pur avendo 3 anni, diventa isterico. con lui ha sempre funzionato mettermi in una stanza in penombra (se era giorno) oppure la sera lasciando accese solo le luci soffuse e piccole, al limite anche mettergli una mano davanti agli occhi per eliminare altri stimoli visivi, e canterellare a mezza bocca cose semplici, nenie, a bassa voce, appena appena

Mela
0

sarà un caso , stanchezza o coliche?

stnotte la peggiore in due mesi e mezzo: ieri ha dormito due h e mezzo la mattina e solo mezz’ora il pomeriggio, eravamo fuori, tornati a casa ha iniziato a piangere sconsolato per due ore, non sembravano coliche, ma pianto da stanchezza…

alle 20.45 biberon e alle 22 nanna…alla 1.30 (ci siamo addormentati anche noi) svegliato per l’ultimo biberon della notte, lo mettiamo in culla e…alle 3,45 pianti sconsolati, dò il ciuccio, continua afrignare per un pò…si tirano le 5,20, cambiato, alle 5,40 biberon e giù alle 6.15…alle 7,15 ancora pianti ..e scoreggione, da che deduco piangesse per aria nella pancia…si tira on fatica fino alle 9 con pianti, non l’ho tirato fuori dalla culla, non ne avevo le forze (mamma degenere)

alle 10,00 il mio compagno gli ha datoil biberon e con fatica tra pianti isterici ora sta dormendo nella sua carrozzina…

ho il terrore possa ripetere nottate così..io non reggo!

Ho la schiena a pezzi…

cosa sarà stato? coliche? (spesso ultimamenti si sveglia a due h dal primo biberon della mattina 7 notte òiangendo, e non è per fame e neanche perchè non ha più sonno….)

stanotte quasi proverei a non svegliarlo, nè a mezzanotte nè più tardi e vedere che succede…

 

0

sarà un caso , stanchezza o coliche?

stnotte la peggiore in due mesi e mezzo: ieri ha dormito due h e mezzo la mattina e solo mezz’ora il pomeriggio, eravamo fuori, tornati a casa ha iniziato a piangere sconsolato per due ore, non sembravano coliche, ma pianto da stanchezza…

alle 20.45 biberon e alle 22 nanna…alla 1.30 (ci siamo addormentati anche noi) svegliato per l’ultimo biberon della notte, lo mettiamo in culla e…alle 3,45 pianti sconsolati, dò il ciuccio, continua afrignare per un pò…si tirano le 5,20, cambiato, alle 5,40 biberon e giù alle 6.15…alle 7,15 ancora pianti ..e scoreggione, da che deduco piangesse per aria nella pancia…si tira on fatica fino alle 9 con pianti, non l’ho tirato fuori dalla culla, non ne avevo le forze (mamma degenere)

alle 10,00 il mio compagno gli ha datoil biberon e con fatica tra pianti isterici ora sta dormendo nella sua carrozzina…

ho il terrore possa ripetere nottate così..io non reggo!

Ho la schiena a pezzi…

cosa sarà stato? coliche? (spesso ultimamenti si sveglia a due h dal primo biberon della mattina 7 notte òiangendo, e non è per fame e neanche perchè non ha più sonno….)

stanotte quasi proverei a non svegliarlo, nè a mezzanotte nè più tardi e vedere che succede…

 

0

Ciao, in effetti forse caricare di più l ultimo biberon del laser non è’ la soluzione: stanotte ha fatto questi orari: nanna dalle 22.30, alla 1.30 l’ abbiamo svegliato noi, poi si è svegliato da solo alle 5.30 ( a 4 h precise dal biberon, manco un orologio svizzero e poi dopo averlo messo giù alle sei alle sette ha iniziato a strillare ma non credo proprio x fame ma x mal di pancia…

che incubo.

non so come togliergli quello della notte, di solito lo sveglio a mezzanotte mezzanotte e mezza quando andiamo a letto noi , ma comunque dopo 4 h si sveglia!

0

I miei hanno preso praticamente sempre il latte artificiale e già ad un mese non lo prendevano più di notte. Ultima poppata alle 23 circa e sveglia alle 6-6,30. Con l’artificiale si sospende il pasto notturno molto prima che con l’allattamento al seno. Io gliene davo un po’ più la sera, e poi la notte tiravano più a lungo per mangiare. Poi si svegliavano durante la notte, ma era perché il latte (almeno a loro) non andava bene, si svegliavano piangendo perché avevano le colichette. Della seconda ho capito il funzionamento, ho cambiato latte a 20 giorni e ha cominciato a dormire veramente bene.