Enuresi …come posso fare?

Il mio bambino di quasi 8 anni bagna il letto tutte le notti …nonostante io gli faccia fare la pipì prima di dormire..sono un po demoralizzata perchè non mi va di dargli medicine . Ho provato anche con il pannolino… ma lui è un po imbarazzato per questa cosa ……aspetto consigli grazie!

Rispondi

×

Login

0

Help! Il mio piccolo di 5 anni di notte fa la pipì a letto…non è da tanto che ha iniziato, ma in questi ultimi 2 mesi mi sono dovuta alzare più volte per cambiare le lenzuola, e inoltre sveglia anche la sorellina!!! Come posso fare? Consigli?

 

 

2

Care amiche dopo un anno siamo riusciti a risolvere questo problemino….dopo un po di visite al BAMBINO GESù abbiamo deciso con l’urologo di usare le mutandine con l’allame e dopo un mese già non faceva più la pipì ora è in mantenimento…e va benissiomo lo consiglio è un metodo molto efficace.

5

Cara Tetina, l’enuresi notturna viene di solito associata ad un disagio emotivo. L’enuresi notturna viene anche chiamata “pioggia di emozioni” ed il fatto che i bambini manifestino questa difficoltà durante la notte è un modo per comunicarci che stanno vivendo un disagio che noi genitori non possiamo non ascoltare. Escludendo ovviamente problematiche a livello organico attraverso una visita dall’esperto adeguato, non rimane che consultare un esperto dei disagi della persona. Il suggerimento che mi sento di offrirti è quello di dare il giusto peso a questa situazione, tenendo sempre presente il dato di fatto che l’universo emotivo di ciascuno di noi governa anche il nostro stato di salute. In pedagogia clinica la risoluzione di questo tipo di disagio prevede solitamente un intervento sul bambino, attraverso delle proposte pratiche mirate, ma anche uno sulla famiglia , affinchè ciascun componente partecipi attivamente e con la dovuta serenità al superamento di questa importante tappa. Un abbraccio

1

Grazie ragazze …ma ho già provato tutto ciò che mi avete detto tranne rivolgermi ad un esperto …Io non lo mortifico anzi cerco di rassicurarlo…cmq grazie e proverò a portarlo da un esperto !

3

l’enuresi tardiva è un problema anche se come dice jessica non bisogna assolutamente mortificare il bambino. dovreste escludere cause fisiche, come scarso controllo della vescica e della muscolatura, e poi magari sentire uno psicologo infantile: magari è un disagio non comprensibile neanche a tuo figlio, ma un aiuto professionale potrebbe risolvere la questione. mi raccomando, ricorrere allo psicologo non è affatto segno di debolezza o di “malattia” mentale 🙂

Mela
2

Io posso provare suggerirti una cosa che ho visto nel programma “sos tata” devi fare il letto con sotto la cerata, poi metti il lenzuolo,poi un’altra cerata e poi ancora il lenzuolo. devi spiegare altuo piccolo cos’hai fatto e perchè, così lui si addormenta tranquillo che tanto anche se bagna il letto ce nè subito un’altro pronto, non devi assolutamente mortificarlo però se lo bagna. Poi prima che si addormenta gli deve far fare la pipì e poi so che è dura ma devi svegliarti a metà della notte per fargli fare di nuovo la pipì. se lo fa sentire più sicuro esistono anche in commercio delle mutandine assorbenti che servono proprio a quello.