Sovrappeso

ieri sono stata dalla pediatra per la visita filtro…e come mi aspettavo mi ha detto che edo (3 anni) è sovrappeso…invece di pesare 14 kg ne pesa 17….per ora mi ha detto di eliminare le varie schifezze tipo brioches, succhi, bibite gassate e quant’altro…se non funziona cosi si passerà alla dieta vera e propria..mi ha detto inoltre niente pane e nutella per colazione solo biscotti secchi e fette biscottate…però io penso: non metto chili e chili di nutella, solo un velo?e poi la colazione non dovrebbe essere piuttosto nutriente??

Rispondi

×

Login

1

il problema è la diffusa ignoranza (nel senso di non sapere, non nel senso di essere “idioti”) riguardo ai cibi, soprattutto nel caso di bambini. quante di noi ad esempio sanno che i succhi di frutti non devono essere considerati una bevanda di accompagnamento alla merenda, ma una merenda in sè? o che anche un velo di nutella ha un carico calorico elevato rispetto al fabbisogno di un bambino? tanti bambini sono sovrappeso se non obesi perchè a monte i genitori compiono errori grossolani convinti di fare del bene, senza porsi il problema della bontà delle loro scelte. nesquik a 8 mesi pur di far bere il latte (mio figlio non ha mai voluto il latte fino all’anno e mezzo di età, pace, mangiava yogurth e formaggi, non è fondamentale il latte dopo lo svezzamento se non si allatta più), nutella a un anno, una quindicina di biscotti al giorno (un plasmon contiene 17 calorie), cracker, bastoncini findus che oltre ad avere poco pesce sono pieni di cereali e per di più prefritti, carne fatta non alla piastra ma al burro o all’olio… ci vuole poco per far andare sovrappeso un bambino.

in questo link trovate il fabbisogno per età, vi renderete ben conto come sia facile andare oltre http://www.mammaepapa.it/alimentazione/p.asp?nfile=fabbisogno_calorico_nel_bambino

 

comunque, non è vero che 3 kg su 17 non sono niente: sono un’enormità, rappresentano un quinto di massa, e ha ragione la pediatra a mettere a stecchetto il bambino: mio figlio è alto 93, pesa 13,5 e fa 3 anni fra pochi mesi eppure a vederlo è bello stagno e, dtai i precedenti di obesità dalla parte materna del padre, sono molto attenta a quello che mangia. potete mettere su google “cupcake vegan” oppure “dolci vegan” e trovate molte ricette da leccarsi i baffi, anche a base di cioccolata, però senza uova, burro, latte, quindi con un apporto calorico ridotto. inoltre, per compensare la quantità di zucchero che sale invece, uso il miele che basta in quantità dimezzate. avete presente le tortine pan di stelle? invece di dargli quelle, faccio io delle tortine e, mamma mia, quanto sono buone 😉

Mela
2

bhè anche per la mia piccola ho lo stesso problema dovuto all ignoranza di mia madre che  sosteneva che più mangiava più cresceva bene!!! siccome la lasciavo tutti i pomeriggi sino a sera da lei al ritorno aveva mangiato tutto quello che chiedeva!! io mi infuriavo perchè non si può dire di si a tutte le richieste ma mia madre sosteneva che i bambini se chiedono hanno fame!!! ogni giorno era un continuo discutere ma l indomani era peggio!! finchè ho modificato i turni di lavoro e per fortuna sono passata al “comando” e gestisco io la sua alimentazione.le cattive abitudini di chiedere e presto dato le stiamo smussando le sto spiegando che le farà male il pancino se mangia troppo (senza fare riferimento minimo a obesità non vorrei crearle traumi o paranoie)e lei sta cominciando ad autocontrollarsi (ha 4 anni) se mangia uno yogurt e ha la tentazione di chiedermene un altro  poi mi guarda e mi dice “ho mangiato già”adesso la iscriverò a ginnastica artistica,cerchiamo insomma di creare un armonia con il cibo -corpo. anche se una domanda ce l ho,sono sempre incerta quale sia la merenda migliore da portare a scuola e da mangiare al pomeriggio.opto sempre per panino piccolo con marmellata fatta da me,oppure succo,o yogurt.ma poi esaurisco le idee lo stesso al pomeirggio un bel frullato ma poi? avete suggerimenti per dare cose sane e poco caloriche? grazie! 

4

Non è tanto il problema del poco sovrappeso, che poi poco non è perché è un 20%, però il problema che forse la tua pediatra non ti ha spiegato, è quello delle cellule adipose (adipociti). Il numero di queste, si forma nell’infanzia e rimane invariato. Praticamente chi ha più grasso da piccolo, sarà sempre a rischio sovrappeso o obesità per tutta la vita, nonostante diete e sport e si possono eliminare solo con la liposuzione. ti scrivo una parte dell’articolo:

 

Il numero di cellule adipose si determina durante l’infanzia, e nessuna dieta al mondo lo modifica più in età adulta. Quando un adulto dimagrisce o ingrassa è solo il loro grado di riempimento a cambiare. Questi i risultati di una ricerca svedese. Stando a studi recenti, sembra confermata una determinazione genetica del numero di adipociti, probabilmente influenzabile dalla quantità di cibo e dall’esercizio fisico svolto in giovane età. Mantenere un peso normale da giovani contribuisce, quindi, a possedere un numero di ridotto di cellule adipose da adulti. E questo permette, a chi lo desiderasse, di dimagrire più facilmente.

puoi vedere l’articolo per intero al sito:

http://www.molecularlab.it/news/view.asp?n=5910

1

ciao

secondo me se è è sovrappeso bisogna chiamarlo sovrappeso! 3 kg su 17 non sono niente.

con questo non voglio criticare o spaventare elisa, sia chiaro! magari voi siete così di costituzione, io non lo so e non voglio parlare di te

non so le tue abitudini e non è un giudizio nei tuoi confronti

mi riferisco a certe situazioni che vedo in giro o nel mio bar: bambini che in una sera si mangiano 2 gelati, poi patatine, poi 5,6,7 caramelle, bibite dolci o gassate…. ma l’acqua no? un gelato poi basta no? oppure tutte le mattine brioches e cappuccino! a un bambino? per me alcuni genitori non si rendono proprio conto del male che fanno ai proprio figli!

gli ingredienti di un prodotto sono elencati in base alla quantità contenuta, in modo decrescente:  prova a guardare la nutella….

0

comq secondo me non è definibile sovrappeso!!!! dai!!! non esageriamo…

0

E fargli fare anche nuoto od un altro sport????

3

Beh, un conto ènutriente, anche latte e biscotti secchi lo sono, un’altra cosa èipercalorica e contenente parecchi grassi tipo la nutella… Se èvero che gli dai tutti giorni tanti zuccheri sono d’accordo con la tua pediatra, indipendentemente dal peso del tuo bambino, magari dagli la nutella o il dolcetto che preferisce una volta o 2 a settimana, ma cerca di nn ‘sgarrarè troppo!