Stanchezza post parto

Ciao a tutte le mamme! La mia bambina è nata il 15 dicembre con parto naturale, sta bene ed anche io sono al settimo cielo. Sto allattando al seno e per ora il latte nn tende a calare. è la mia prima bambina e la curo io ventiquattrore su 24 con l’aiuto del papà, quando possibile visto che lavora a tempo pieno, ultimamente mi sento però parecchio stanca, a livello fisico, mi sento giù, mi fanno male le ossa e se potessi dormirei per ore. è normale sentirsi così deboli dopo le fatiche del parto? Anche se son passati 3 mesi?

 

Rispondi

×

Login

1

Ora mi sento più tranquilla, da quando c’è la bimba l’attenzione è rivolta solo a lei e a volte mi sento come disorientata, nei momenti in cui dorme di giorno, non capisco cosa devo fare per prima…poi ho dei giramenti di testa, rari, ma ci sono, cosa che non ho mai sofferto prima.

Comunque avete ragione, anche se è normale andrò comunque dal medico per controllare ferro etc, grazie a tutte e un bacio.

 

0

Ciao io ho un bambino di poco più di due anni e credimi sarai sempre molto stanca perchè quando finirai con l’allattamento e tua figlia comincierà a gattonare per poi camminare, sarai sempre più presa da lei: Ma ogni suo progresso ti riempirà il cuore!!!!!!! lo sò ti ho detto cose scontate, ma dette con il cuore!!! Cmq anche io ho risentito molto il post partum e l’allattamento che si protratto fino ai suoi 22 mesi. Dopo il parto, ma anche verso il terzo e quarto mese dopo, non ce la facevo neanche a mettere la carrozzina nel portabagagli…ho preso della pappa reale e pian piano mi sn ripresa,anche a livello mentale perchè ero proprio sfasatissima,smemoratissima e stanca,molto stanca!!!!!!!!! ciao

0

Ciao augurissimi per la cucciola… anch’io come te ho partorito la mia prima bimba a dicembre , il 10, e anch’io mi occupo di lei a tempo quasi pieno…. la stanchezza sia fisica che emotiva sono del tutto normali… vuoi mettere nessuno tranne una mamma capisce quello che vuol dire… il senso di responsabilità e di protezione che subentrano, la necessità di avere la piccola sotto controllo e l’ ansia per la paura di sbagliare xkè cavolo tu sei la mamma…. il mio consiglio è di progressivamente fidarti a affidarti di più a chi hai vicino, alla bimba non accadrà nulla di male anzi e scoprirai dei validi aiuti Non sentirti in colpa se ti prendi dei piccoli ma importati momenti per te stessa o per te e tuo marito. Io e mio marito a San Valentino, nonstante tutte le normali piccole ansie e la voglia di chiamare ogni 10 min, abbiamo lasciato la piccola ai nonni, per la prima volta ,per un paio d’ ore per goderci una bella cena… risultato siamo tornati e abbiamo capito di poter contare su di loro… dai forza e coraggio

0

sì è normalissimo sentirsi così stanche, se solo ci ripenso…e fra poco dovrò di nuovo affrontare questa fatica (anche se col secondo certi errori non si ripeteranno).anch’io avevo il ferro sotto terra cmq e spesso non avevo il coraggio di chiedere aiuto, mi sentivo in colpa a desiderare un po’ di tempo per me stessa anceh solo per riposarmi e il pensiero del bambino era sempre troppo presente per staccare. Assicurati prima del tuo “stato fisico” ma poi pensa a farti aiutare un pochino da qualcuno. è vero che anche per i papà è dura, perdere le notti lavorando non è il massimo ma d’altra parte bisogna condividere un po’ la fatica. per cui almeno fatti aiutare durante il we!

Pipa
1

Ciao oltremare, prima di tutto auguri per la piccola e auguri a te, che stai affrontando questo nuovo viaggio con tanta gioia, è vero, ma anche con tanta stanchezza!Sono completamente d’accordo con fra8, allattare è un impegno, sia fisico che emotivo! Suggerirei una visita dal tuo medico, per controllare un pochino il tuo stato di salute, magari sei giù a livello di ferro e vitamine. In ogni caso affermi che ti occupi della bambina 24 ore su 24 e di certo questa continuità mette a dura prova la tua resistenza fisica e psicologica. Sarebbe opportuno che tu spezzassi un pochino la routine, magari facendoti dare una mano da qualcuno, dai nonni ad esempio. Se proprio non è possibile, approfitta dei momenti in cui la piccola è tranquilla o dorme, per dedicarti a te stessa, senza affrettarti a portare a termine i tuoi impegni domestici, come facevo io…pensa che se non riuscivo a far tutto, mi innervosivo talmente da scoppiare in lacrime, nuocendo a me stessa e alle persone attorno a me. Sai, spesso mi capita di pensare che la nascita di un figlio convoglia l’attenzione di tutti sul nuovo arrivato, ma anche la mamma dovrebbe ricevere le dovute attenzioni e cure, in primis da se stessa. Dai tempo al tempo, i cambiamenti, soprattutto di ritmo veglia-sonno , richedono tempo per essere accettati. Ti faccio un enorme in bocca al lupo e , per esperienza vissuta, lascia indietro le cose non necessarie e pensa prima a te stessa!

1

Anche io mi occupo della mia piccola quasi esclusvamente da sola 24 ore su 24. Per me sono passati 2 mesi e mezzo e anche io mi sento come te, in più io sono anche diabetica da quando avevo 10 anni quindi doppia fatica. Sto prendendo Multicentrum Materno e cerco di riposarmi quando Anastasia dorme…Ho lasciato perdere la casa anche se mi da fastidio vedere il disordine in giro…faccio quello che posso quando ce la faccio 🙂

0

ciao, è normalissimo, allattare sfianca, hai gli ormoni tutti sballati e seguire una bambina 24h al giorno è faticosissimo!! io piangevo continuamente per la stanchezza, e se il papà lavora non può aiutarti molto dato che deve dormire almeno un po’ di notte hai provato a prendere il multicentrum materna? io prendevo anche il ferro omeopatico perchè dopo il parto sono rimasta anemica per mesi in ogni caso è tutto assolutamente normale, secondo me dopo il parto ci vorrebbe un mese di sonno ininterrotto per riprendersi!! io ho smesso di allattare dopo 4 mesi, avevo perso una valanga di capelli, mi è dispiaciuto moltissimo e non ne vado fiera, anzi, è stato doloroso passare al latte artificiale comunque il tuo latte è la cosa migliore per la tua bimba, ma non perdere di vista te stessa, per far star bene lei devi stare bene prima tu, in tutti i sensi un bacio grande fra

fra8