Tazza di latte per babbo natale..

Mi raccontate come accogliete babbo natale con i vostri bambini? I miei gnitori non mi hanno mai più di tanto raccontato, ero la 4 in famiglia e i grandi mi hanno detto subito che era tutta una bufala!!

Leggevo qualche giorno fa della tazza coi biscotti, mi dite i dettagli che usate coi vostri figli? Così copio un po’ di magia natalizia.. E la letterina quando la fate??

Rispondi

×

Login

0

Ciao Giovanna. Io comincerò quest’anno, che Mattia ha 2 anni e mezzo, a preparare una bella tazzona di latte coi biscotti x babbo Natale… Non vedo l’ora!!!! 🙂

0

Io ho Thomas 3 anni,le ho raccontato che l’albero lo fanno i folletti per la notte della Vigilia dal suo 2° Natale si prepara il bicchiere del latte con i biscotti per babbo Natale mentre per le Renne un piattino con il un pugno di sale grosso e qualche mandarino lo ne vanno matte…..ovviamente qualcuno deve sacrificarsi durante la notte nel finire latte biscotti e mandarini……il sale riponettelo nel barattolo!!!! Voilà Buon Natale

1

Ecco cosa ho letto…lo farò anch’io e ve lo giro anche a voi…

La notte della Vigilia, prima di mettere a nanna i piccoli, prepariamo sulla tavola o vicino all’albero una tazza di latte caldo e miele, qualche biscotto e un bicchiere di vino.

I nostri bimbi rimarranno colpiti da questi preparativi e si convinceranno ancor di più che qualcuno arriverà. Poi, mentre i nostri angioletti dormono, svuotiamo la tazza, sbricioliamo i biscotti e – se vogliamo esagerare – sporchiamo anche il tovagliolo: i bimbi, svegliandosi la mattina, crederanno che Babbo Natale e gli gnomi, stanchi dopo il loro lungo viaggio, si siano fermati a sorseggiare il latte e a bere il vino prima di andarsene per proseguire il loro giro…

2

io ho una bimba di 4 anni e mezzo e da due la vigilia di natale prepariamo insieme una super tazza di latte e dei biscottini,la mattina dopo le faccio trovare un biglietti dove babbo natale ringrazia!!!

x la befana fin da piccola mio nonno mi faceva mettere la pasta e fagioli e un bicchiere di vino rosso vicino al camino (povero nonno,tornava alle 2 di notte e doveva pure mangiarsi la pasta e fagioli :-))