Distacchi e aspettative

“Sbaglio o oggi partite per l’America?” così ha esordito Apo appena sveglio sabato scorso.

Mentre io ho dovuto rimandare dentro le lacrime mentre li salutavo e uscivo di casa, lui era tutto allegro.

La strategia della “missione” ha funzionato ancora. Questa volta papà e mamma devono cercare 3 pesciolini, per il nuovo acquario che prenderemo in America, e fare una foto. Impresa però non facile considerato il ritmo serrato di questa settimana. Non so come farò ma non posso deluderlo. I pesciolini hanno già un nome: roberto, andrea, giacomo.  E preferibilmente devono essere grandi, tipo piranha o pesci spada…Ovviamente tutti maschi perchè lui li vuole vedere fare la lotta.

E poi ci toccherà tornare con un regalino ma anche in questo caso le indicazioni sono molto chiare: ” papà cappellini basta però, ok?” (mio marito negli ultimi 2 viaggi di lavoro non aveva avuto grande fantasia).

La missione è iniziata oggi. Bello respirare un po’ di libertà in una città luminosa e dall’aria pulita. A breve un reportage fotografico! 🙂