Quali uova?

Ciao a tutti, ho un dubbio e sicuramente voi potrete aiutarmi a risolverlo… Ho la fortuna di abitare in un piccolo paese, vita sana, aria buona… quando abbiamo iniziato lo svezzaento di Andrea abbiamo sempre usato le verdure dell’orto di mio suocero che abita vicino più biologiche di così non ci possono essere, niente concimi chimici, solo il buon vecchio letame e il compost che mio suocero si produce da solo, niente pesticidi nè additivi… però settimana scorsa siamo andati dal pediatra e ci ha detto che potevamo inizire a dare ad Andrea il tuorlo dell’uovo, niente di più facile vado dal mio vicino che ha le galline libere e felici e me ne faccio dare uno, fin quì tutto ok ma poi parlo con una mia amica che mi dice di non dargli le uova del vicino, ma di prendere quelle del supermercato perchè sono più controllate… secondo voi cosa dovrei fare???

Risposta Migliore

0

SONO SEMPRE CRESCIUTA A UOVA DEL VICINO E NON MI è MAI SUCCESSO NIENTE!!! non create falsi allarmismi!!!Intanto in una dieta quotidiana la maggior parte delle volte si mangiano le uova COTTE  e il batterio della salmonella muore a una temperatura di 100°. Se le galline sono all’aperto e razzolano liberamente le loro uova saranno sicuramente migliori di quelle del supermercatro. Se Hai comunque dei dubbi comprale dal contadino e lavale prima di usarle.

P.S. mi ricordo ancora il sapore dell’uovo appena fatto dalla gallina e bevuto ancora tiepido! Avevo 4-5 anni e sono ancora qui a raccontartelo!!

Rispondi

×

Login

1

Ciao il mio consiglio, per non correre rischi visto che si tratta di un bimbo piccolo, è di usare le uova di gruppo “0” che sono quelle di produzione biologica di allevamento rurale, meglio se hanno il marchio europeo “agricoltura biologica”. Le puoi facilmente trovare nei negozi bio,un elenco lo trovi sul sito di cui ti riporto il link http://www.lifegate.it/alimentazione/articolo.php?id_articolo=392 

Ciao

0

Secondo me le uova del contadino sono sempre meglio, certo saranno meno controllate ma tenendo conto che al bimbo darai il tuorlo cotto, sicuramente non correrai nessun rischio. Anche io alla mia Asia che ha 21 mesi ho sempre dato le uova procuratemi dal contadino, e sono sempre stata tranquilla proprio perchè la cottura uccide i batteri. Ciao

1

intanto dico ciao a tutte, perchè sono appena iscritta. !

per le uova, io per aurora ho preso dal contadino, perchè se sono cotte a dovere non succede niente. mia cognata che fa controlli sanitari nelle varie aziende alimentari (perciò leggermente esperta nella qualità dei cibi) (mio punto di riferimento ) ha detto che vanno bene queste uova,sono meno trattate, più genuine (vuoi che semplice contadino, metta soldi per concimi ecc???)  anzi lei stessa ha cresciuto suo figlio (5 anni ora)  con le uova di casa. peccato che non viviamo più in sicilia. avrei anch’io uova per aurora di casa, invece di accontentarmi delle uova di un contadino. ma finché le trovo , va bene cosi.  

3

Dovresti usare le uova commericali perchè più controllate. La salmonella si trova spesso sul guscio delle uova: quelle del supermercato sono disinfettate e quelle del pollaio accanto no e uindi quando rompi l’uovo corri il rischio di contaminazione

Inoltre Per legge ora ogni uovo deve riportare sul guscio una sigla indicante da dove arriva e come sono trattate le gallne: in base alle tue idee puoi decidere che tipo di uovo usare

Facciamo un esempio. Se sul vostro uovo trovate il seguente codice:

3 IT 001 VR 0XX il primo numero (quello che più c’interessa) indica il tipo di allevamento:

“0” – produzione biologica (una gallina per 10 metri quadrati su terreno all’aperto, con vegetazione)
“1” – all’aperto (una gallina per 2,5 metri quadrati su terreno all’aperto, con vegetazione)
“2” – a terra (sette galline per 1 metro quadrato su terreno coperto di paglia o sabbia in capannoni privi di finestra e luce sempre accesa)
“3” – in gabbia (25 galline per metro quadrato, in posatoi che offrono 15 centimetri per gallina)

IT – paese di produzione delle uova001 – comune di allevamentoVR – provincia di appartenenza0XX – allevamento di deposizione

Bene
0

ciao Jessica, anche mia suocera mi aveva consigliato di dare al mio bimbo le uova delle galline della vicina ,ma onestamente non mi fido,non so come le governa e quindi preferisco comprarle al supermercato.Con le uova bisogna stare molto attenti!