Hotel club i giardini di cala ginepro, orosei, sardegna

Descrizione: è un hotel immerso nel verde con due bellissime piscine e un’animazione piuttosto attiva anche per i bambini. Il paese più vicino è Orosei. La sardegna di Orosei è desolata, i paesi inerpicati e poco affollati di turisti, il Gennargentu è alle porte. Il mare però è lì, a pochi metri, dietro a una barriera di pinete. Cala Ginepro si apre alla vista con la sua sabbia bianca finissima e il suo mare basso, paradiso per i bambini. Nei dintorni aree protette e paesaggi mozzafiato ma poco accessibili per chi ha bimbi molto piccoli. La splendida riserva naturale di Biderosa è dietro l’angolo, ma si arriva a piedi guadando un fiumiciattolo.

Prezzo: medio/alto con ombrellone in prima o seconda fila e bibite escluse.

Pregi: La spiaggia è bellissima anche se non proprio vicinissima (circa 15 minuti a piedi in un sentiero sotto la pineta, però ad agosto fa caldo). Se si prende l’ombrellone in prima fila si sta benissimo con la vista di un mare stupendo e con la possibilità di lasciar giocare i bambini in riva al mare senza pericolo (l’acqua è molto bassa per un sacco di metri).

Le attività del villaggio anche in spiaggia sono molte (per quelli a cui piace partecipare), si possono prendere gratis canoe e barchette a vela. Le piscine dell’hotel sono eccezionali, soprattutto quella chiamata “relax”.

davanti alla quale c’è una zona bar carina anche per la sera (il bar più animato però è quello di fronte all’altra piscina dove c’è anche il teatro per gli spettacoli degli animatori).

Ci sono anche tantissime famiglie con bambini e l’atmosfera in generale è molto rilassante. Nonostante i difetti descritti in seguito per noi è stata una bellissima vacanza.

Difetti: All’arrivo l’accoglienza è di una lentezza disarmante. Di solito si arriva stanchissimi dopo un viaggio molto lungo e le persone alla reception non fanno niente per velocizzare le operazioni perdendo tempo a dare mille informazioni sulla spiaggia, luoghi da visitare etc. quando potrebbero semplicemente dire che verranno date in seguito. E intanto si forma una coda lunghissima che aspetta con i bambini stanchi e affamati. Inoltre, in tutto il club non si può pagare in contanti ma solo con una tessera prepagata loro che è meglio non perdere ed è meglio finire del tutto perchè i soldi rimasti non vengono resi. è davvero scomoda perchè si dimentica sempre dappertutto, inoltre per ricaricarla vogliono solo contanti! (i contanti si trovano solo ad Orosei e quindi bisogna pure prendere la macchina per andarci). Il ristorante, poi, è in una specie di seminterrato per cui non si vede molto fuori e ci si sente un po’ oppressi (sarebbe così bello in sardegna avere uno spazio anche all’aperto, ma forse loro hanno timore del vento). Il cibo è un po’ pesante per i miei gusti, ti offrono tantissime portate e ti vien voglia di mangiare tanto, ma i condimenti sono abbastanza impegnativi. Le portate al buffet creano sempre coda e confusione, dato l’affollamento incredibile del ristorante. Per i bambini è un po’ scomodo perchè ogni piatto in più deve essere pagato (con bimbi “noiosi” è dura, la nostra amica però aveva una bimba di un anno che alla fine assaggiava tutto quello che mangiavano i suoi genitori).

Le camere che danno sulla piscina rotonda sono rumorose la sera perchè l’animazione è tutta lì. Se volete dormire prima delle 23 tenetene conto. Le camere più distanti invece sono silenziosissime ma dalla spiaggia distano il doppio, è bene saperlo, soprattutto se non si usa più il passeggino. La struttura non è nuovissima per cui le stanze non sono eccezionali, soprattutto i sanitari del bagno. Il villaggio è piuttosto isolato, la zona intorno è bellissima anche se ci si spinge fino a Cala Gonone, ma non vi aspettate di poter fare qualche giretto la sera in un paese. Noi siamo andati a San Teodoro una sera e ci abbiamo messo più di 3 ore ad andare e tornare.

Voto: 7,5