Prese per…in giro!!!

PREMETTO CHE OGGI, COME IERI, è UNA GIORNATA NO! Ieri mattina è venuto il falegname a montarmi la cucina a casa nuova; avevo cucinato il giorno prima, perchè sapevo che non avrei potuto farlo. Ho chiesto allora a mia suocera di cuocermi la pasta per i piccoli ( a casa con la febbre), che poi io ci avrei aggiunto i piselli. Dopo 10 minuti lei è scesa con due piattini di pasta col pomodoro, chiedendomi di dare questo, perchè lei li aveva già fatti. Non sono molto stata contenta dell’idea, ma comunque l’ho apprezzata, e ho fatto come mi aveva chiesto. Da quando abito accanto a lei, spesso mi ha portato qualcosa che cucina lei, e la ringrazio, perchè ci “pensa”, però mi piacerebbe che evitasse: i suoi piatti sono golosissimi ma poco nutrienti e soprattutto inadatti per bambini piccoli. Continue pizze fritte, peperoni imbottitissimi, pieni di pepe, olio e grassi. è tutto buono, però da mangiare tipo una volta a settimana, non tutti i santi giorni. Non le ho detto mai niente, la ringrazio e le faccio i complimenti. Però ho delle abitudini alimentari, che per esigenze lavorative, mi piacerebbe restassero tali: a pranzo un panino, o un secondo con contorno, e la sera per noi adulti solo un bel piatto di pasta. Se lei continuamente ci porta i “piattoni” a pranzo, la sera non mi va di cucinare la pasta (con un condimento più sano tipo verdure o legumi) e mi scombino. Se glielo dico ho paura di offenderla. Il pacco me lo ha fatto mio marito oggi: stamattina ho preparato il minestrone per tutti e me ne sono andata al lavoro (loro tre erano a casa). Mi ha chiamata più tardi e mi ha detto che la mamma stava preparando anche per noi 4; gli ho detto di dire alla mamma di non cucinare per noi, perchè l’ho già fatto io. Alle 12 sono tornata a casa, mia suocera mi ha vista e ha detto: allora calo la pasta! Il figlio si era dimenticato di dirle le cose come stavano, ok non fa niente. Che fa, sale dalla mamma per scusarsi e …. scende con un pentolone di pasta al brodo; dice “io poi per non farla prendere collera, me lo son preso lo stesso, tanto che fa, casomai lo buttiamo! Ma vi sembra normale? mi chiedo mia suocera cosa pensa di me: o che non è vero che ho cucinato (mica mangiamo il minestrone e poi la pasta in brodo?), o che io non voglio accettare ciò che mi da lei. Ma che cavolo c’è di male a dire “mamma guarda che lei ha già cucinato, ti ringrazio, ma mi sono dimenticato di avvisarti”. Che ti porti giù la pentola??? Lui forse crede che prendere per il c… le persone è la cosa migliore per far vivere tutti nella serenità. Non mi piacciono per niene questi atteggiamenti. Si è creato davvero un bel rapporto con i miei suoceri, con lo scambio di tanti favori, ma credo che prima o poi si rovini tutto, per cretinate!!! E lui….e ti pareva che non dovevi esagerare? che ti devo dire, mo gliela riporto indietro la pentola….. ….nooo, dai tutto al cane e dille che era buonissimo, o che hai preferito non mangiare ciò che ha preparato tua moglie, perchè il cibo di mammà è sempre meglio!!!