Reazione allergica da uovo! che spavento! allergologi bravi su milano?

Davide ha compiuto un anno da poco e così dovevo dargli il famoso albume. Nelle scorse due settimane aveva iniziato a mangiare biscotti con l’uovo e pezzettini di plumcake. Così ieri sera, un po’ in corner visto che oggi aveva la vaccinazione morbillo-parotite-rosolia (MPR), ho deciso di dargli l’uovo intero come detto dal pediatra qualche giorno fa. Non avendo avuto indicazione, gli ho messo tutto l’uovo nella pappa, senza pensare (scema) a dargli prima un assaggino (cmq il mio pediatra mi ha detto che non sarebbe cambiato niente).

Non vi dico. Mentre mangiava avevo notato che il mento si era arrossato e poi pian piano anche la guancia (ma ho minimizzato purtroppo).

Appena finita la pappa ha iniziato diventare paonazzo a chiazze e a vomitare, poi era palliddissimo e con cerchi rossi attorno agli occhi. Stava male. Ho pensato all’ambulanza, ho chiamato subito il pediatra ma lui mi ha detto che era gastroenterite nonostante la mia spiegazione, era perplesso sul fatto che potesse essere una reazione all’uovo. Ma è così rara???

Invece era proprio quello! per due ore è rimasto paonazzo ma pian piano migliorava….che spavento però!! Molto probabilmente è allergico. Ora rifaremo i test (che a 6 mesi erano negativi).

Da questa brutta esperienza ho capito che:

non bisogna mai sentirsi esagerate…se la mamma percepisce un pericolo deve seguire il suo istinto (avrei dovuto portarlo all’ospedale subito e anche interrompere la cena al primo arrossamento….così mi ha detto anche l’ufficio vaccinazioni)
quando ti fidi di un pediatra arriva comunque il momento in cui rimani delusa…ma è anche normale, non sono dei robot.
dovrebbero organizzare corsi di primo soccorso per tutte le mamme già fin dal corso pre-parto. Adesso ci provo a organizzarlo io online su WhyMum. che ne dite?
ci vuole cautela con gli alimenti nuovi, per un po’ dare solo assaggini
credo sempre di più si debbano seguire le tappe giuste dello svezzamento
i bambini con la dermatite atopica sono a rischio per molte allergie
i test allergici a 6 mesi sono poco indicativi (comunque vi saprò dire)

Magari la sua dermatite atopica dipendeva proprio dall’uovo. Ma perchè il mio pediatra dice che le proteine dell’uovo non passano nel latte mentre altri dicono di sì?

SONO STUFA DEI PEDIATRI E MEDICI IN GENERALE. MILLE TEORIE, MILLE RISPOSTE. MANCA UN BEL PROTOCOLLO UNICO PER TUTTI CHE NON DICO SIA SCIENTIFICO (VISTO CHE LA MEDICINA NON è UNA SCIENZA, E L’ABBIAMO CAPITO), MA CHE PER LO MENO AIUTI I GENITORI A NON CONFONDERSI E A BRANCOLARE SEMPRE NEL BUIO.

Esperienze simili? Cosa ne pensate voi?